Matteo Locatelli si laurea

Riapriamo il blog in modo super temporaneo solo per congratularci con Matteo Locatelli (in arte “pezzo di legno”) per essere riuscito a raggiungere il traguardo della laurea.

11856256_1130000800361924_1800757027980749456_o

Prima di tutto, come si può vedere dalla foto, Matteo è un ragazzo serio e coraggioso, non teme, infatti, i topi giganti e la leptospirosi. Ma il ragazzo che tutti noi amiamo non è solo questo, lui ha delle “qualità” uniche che lo porteranno, sicuramente, a raggiungere gli obiettivi più alti che l’uomo possa ambire.

 

Matteo sa sempre trovare soluzioni per gratificare gli altri, come quando è rimasto chiuso in bagno. In quel caso ha prontamente chiamato aiuto nonostante ci fosse la possibilità di utilizzare la maniglia caduta a terra. Quel giorno Matteo ha dato uno scopo al bidello dell’università, dimostrando la sua bontà d’animo. Se non è questa la definizione di altruismo io posso anche chiudere questo blog.

Come detto prima, Matteo è coraggioso, molto coraggioso, non ha, infatti, avuto paura di toccare il sedere di una professoressa durante una lezione. Questo è un gesto che andrebbe tramandato da generazione a generazione perché raramente si possono udire gesta di tale portata.

Matteo ha anche doti oratorie, in ogni caso sa sempre improvvisare discorsi anche molto complessi. Non si incarta mai e riesce a trovare sempre la parola e il sinonimo giusto. Mai una presentazione lo ha fermato o messo in difficoltà e proprio per questo motivo non ha mai sentito il bisogno di prepararsi adeguatamente. Questa è una vera dote che gli permette di risparmiare un sacco di tempo che può così trascorrere insieme alla sua amata.

Ma non solo, Matteo è un mago di Photoshop, lo usa per ogni cosa, anche per prepararsi un caffè. Non importa se esistono altri strumenti più adatti, lui è tenace e utilizza solo Photoshop, dimostrando inventiva e coerenza. Proprio a questa sua bravura si collegano le sue manie sull’impaginazione e la creazione della regola dei 22 pixel ( o forse 21 o 23, non importa, l’importante è che Matteo sa quello che fa) che lo ha accompagnato in interi progetti.

Matteo è anche un incallito estimatore della sua mamma, la decanta ogni volta che ne ha la possibilità esaltandone le qualità, come quella di vestirlo la mattina, di preparagli super pranzi e di correggergli le relazioni prima di consegnarle. Questa è una delle caratteristiche di Matteo che più lo rendono umano.

Potremmo elencare infinite qualità di Matteo, come quella di saper scremare i risultati che propone Google quando si fa una ricerca, quella di saper giocare a Fifa a qualsiasi ora, le sue abilità con l’inglese, la sua voglia di lavorare, il suo innato talento come maestro di Magic o quella di essere uno dei calciatori più forti che io abbia mai visto, ma nessuna parola potrebbe mai quantificare la grandezza di Matteo.

Quindi, Matteo, a nome di tutto il mondo non posso far altro che dirti bravo e complimenti per il traguardo raggiunto.

28164662_1963399173688745_7574927378310720454_o

P.S. Non ho voluto aggiungere la sua abilità nella fotografia perché avrebbe rischiato di sfigurare di fronte alle sue altre vere doti.

NETFLIX DOWN PER 20 MINUTI

Netflix è sbarcato da poco in Italia. Il catalogo è in continua crescita e fra i vari servizi di streaming on demand è quasi sicuramente quello che funziona meglio.

netflix-logo_wkms1920

Non richiede una connessione elevata (funziona già a 0,5 Mb/sec, anche se ovviamente per avere una risoluzione più alta è necessaria una connessione maggiore) e adatta la qualità del video a seconda della disponibilità di rete e della nostra CPU attraverso la tecnica dell’adaptive streaming.

Read more

FEAR THE WALKING DEAD, L’INIZIO DEGLI ZOMBIE

La serie Tv consigliata oggi è Fear the walking dead.

FearWalkingDead

La prima stagione, composta da 6 episodi, è andata in onda in America a partire dal 23 Agosto 2015 e la seconda stagione è prevista per la primavera del 2016, precisamente domenica 10 Aprile. In Italia invece la serie ha avuto qualche problema ad approdare. Doveva essere trasmessa su Horror channel, ma non essendo più un canale disponibile su Sky la messa in onda è slittata fino al 27 Febbraio 2016 quando Paramount Channel (da poco in Italia come si legge nell’articolo) ha trasmesso in chiaro la prima puntata.

Read more

YOUTUBE SI AGGIORNA CON NUOVI STRUMENTI PER LA TUTELA DEL COPYRIGHT

Uno dei problemi maggiori a cui dover fare attenzione per Youtube, è sempre stato quello delle possibili violazioni del copyright da parte di alcuni video pubblicato dai propri iscritti.
Tutti i giorni, su YouTube, vengono infatti pubblicati centinaia di milioni di video da parte di altrettanti utenti, di cui una buona parte di essi violano la policy della piattaforma e le norme riguardanti i diritti d’autore. Infatti sebbene chiunque possa postare un contenuto audiovisivo sul più famoso portale del mondo, non tutti i video possono però essere realmente pubblicati, essi infatti devono obbligatoriamente rispettare tutti i vincoli legali con i reali produttori.


Read more

MASTER OF NONE, UN’OTTIMA SERIE ORIGINALE NETFLIX

La serie Tv che consiglio oggi è Master of none.

Master-of-None-Poster

Master of none locandina

La prima stagione è andata in onda il 6 Novembre 2015 negli Stati uniti, così come in Italia, ed è stata prodotta e distribuita da Netflix, che ha reso disponibile (così come succede spesso) tutta la prima stagione in blocco. La serie è stata rinnovata per una seconda stagione, ma non sarà disponibile prima del 2017.

Read more

INSTAGRAM E NETFLIX PER UN LAVORO DA SOGNO

Così com’è già successo negli Stati uniti lo scorso anno, anche in Europa arriva l’iniziativa promossa da Netflix e Instagram che permette di viaggiare fra i set dei film e delle serie Tv Netflix.

minimagick201603033ko865z_landscape_cropped

Non solo saranno pagati voli, viaggi, vitto e alloggio, ma le persone scelte saranno anche pagate 2000 dollari a settimana per due settimane. Ma per partecipare?

Read more

TECHWOMAN E LE TAG CLOUD DEL PICCOLO SCHERMO

La parola tag cloud letteralmente significa nuvola di etichette e nel suo testo Camilla Barbarossa la definisce come una “rappresentazione visiva delle etichette o parole chiave utilizzate in un sito web. generalmente questa lista è presentata in ordine alfabetico con la peculiare caratteristica di attribuire un font più grande alle parole più importanti. si tratta, quindi, di una lista pensata. Il peso delle etichette che viene reso con caratteri di dimensioni diverse è inteso esclusivamente come frequenza di utilizzo all’interno del sito. più grande il carattere, maggiore la frequenza della parole chiave.

Che il sistema di tag cloud sia molto utilizzato sul web per rendere facilmente reperibili i concetti chiave non è certo una novità, la novità sta nel fatto che ultimamente anche in tv stanno comparendo tag cloud di varia natura, utilizzate più che altro come dettagli scenografici.

12822079_10209138250082622_10265596_n Read more