NETFLIX DOWN PER 20 MINUTI

Netflix è sbarcato da poco in Italia. Il catalogo è in continua crescita e fra i vari servizi di streaming on demand è quasi sicuramente quello che funziona meglio.

netflix-logo_wkms1920

Non richiede una connessione elevata (funziona già a 0,5 Mb/sec, anche se ovviamente per avere una risoluzione più alta è necessaria una connessione maggiore) e adatta la qualità del video a seconda della disponibilità di rete e della nostra CPU attraverso la tecnica dell’adaptive streaming.

Anche ai migliori però capita di cadere, ed è quello successo a Netflix, che per quasi 20 minuti non ha funzionato (non solo in Italia). Il down di Netflix ha scatenato anche il mondo di Twitter dove moltissimi utenti hanno parlato dell’accaduto, a testimonianza di quanto il servizio di streaming sia ormai entrato nella vita delle persone.

Immaginedown

Il disservizio ha impedito agli utenti di fruire dei contenuti, mostrando  un messaggio di errore. Il problema è cominciato prima facendo andare i contenuti a scatti o in ritardo rispetto all’audio e poi ha causato una vera e propria interruzione per qualsiasi contenuto, rendendo impossibile la visione.

La vera causa non è stata ancora rilevata, ma la notizia del down è stata comunque confermata dallo stesso profilo Twitter di Netflix che ha comunicato sia del problema che della risoluzione.

Immaginedowntw

L’efficienza degli operatori di Netflix comunque ha permesso di risolvere il problema in breve tempo.

Io personalmente mi sono accorto del disservizio perché stavo seguendo una serie Tv. Inizialmente pensavo fosse un mio problema di connessione, ma una volta appurato che così non era ho cercato notizie a riguardo e infatti ho trovato subito il tweet a conferma del fatto che si trattava di un problema interno.

Punto a favore anche per la gestione social di Netflix. Il servizio comunque ora sembra funzionare perfettamente.

p.s. l’articolo è arrivato un po’ in ritardo rispetto al down per permettermi di finire di vedere la puntata 😉

 

Fonti: websecnetflixtwitter